Biografia

CARMEN SPIGNO Nasce a Diano Marina, in Liguria. Ha studiato disegno e pittura presso il Centro Italiano Artistico Culturale di Imperia, sotto la guida del maestro Giuseppe Balbo. Fondamentale è stato nel 1997 l'incontro con il pittore genovese Andrea Bagnasco, fondatore del “Gruppo delle Terre”, che segna una svolta nella sua pittura, indirizzandola verso nuove ricerche cromatiche e stilistiche. Da allora si dedica alla pittura con i pigmenti e le resine naturali, portando avanti una continua ricerca sulle tracce e i segni che essi lasciano sui diversi materiali, quali carta, legno, tela, sacco, vetro, metallo, ardesia, … Fondatrice nel 1998 del Circolo Artistico “Amici nell'Arte”, dal 2001 ha curato numerose mostre in Italia e all’estero. Nel 2010 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana per meriti artistici. Critici e giornalisti hanno scritto di lei, fra i quali W. Accigliaro, L. Caprile, C. Paternostro, S. Bottaro, E. Cerruti U. Ronfani, C. Orlando, N. D. Angerame, A. Fontana, A. Ghidetti, G. Folco, F. Bogliolo, L. La Porta. F. Gallea, C. Cormagi, C. Almanzi, F. Molteni, M. Boero, S. Pezzini, M. Giovine Scavuzzo, P. Gioia, G. Daccomi, R. Strizioli, E. Miraglia, S. Picasso, F. Angeli, S. Vandone ed altri. L’artista vive e lavora a Garlenda in Liguria, dove ha l’atelier e la mostra permanente.