Biografia

Marilena Lacchinelli vive nelle vicinanze di Milano (Italy), Artist Painter autodidatta, cresce in un ambiente predisposto all'amore per l'arte; dipinge in modo continuativo e costante dal 2005, mediante l'elegante e sapiente uso dei colori ad olio ed acrilici, con personali tecniche pittoriche sia figurative che astratte. Crede fermamente nella propria pittura definendola "Fleur d'emotion", esprimendo un concetto di bellezza e poesia, leggerezza danzante. Ha esposto le proprie opere sia in Italia che all'estero, con pubblicazione di prestigiosi cataloghi; partecipa a varie selezioni sottoponendo i dipinti alla visione di importanti Curatori d'Arte italiani ed esteri, che hanno espresso apprezzamento per l'ampiezza, portata e merito degli stessi. "Il colore mi tiene, non ho bisogno di andarlo a cercare. Mi tiene per sempre lo so. Questo è il senso di quest'ora felice. Io e il colore siamo una cosa sola. Io sono un pittore". Dalla celebre citazione tratta dal diario di Paul Klee si può estrapolare un tassello centrale di fondamentale importanza, una pietra miliare, che caratterizza l'approccio all'arte di Marilena Lacchinelli, un percorso stilistico innescato dalla fantasiosa pittrice autodidatta, che s'intreccia attraverso pennellate dirette e decise, dove il ritmo nella stesura del colore assume una cadenza di gaia risonanza, un andamento modulato da un'immaginaria cornice di piacevole sonorità musicale, che accompagna l'eterogenea varietà delle immagini rievocate, di natura astratta e figurativa. Testo critico a cura del Critico d'Arte Elena Gollini